Come lavare i capi scuri senza farli scolorire

I vestiti di colore scuro sbiadiscono?

Perché i capi di colore scuro con il tempo sbiadiscono? Come posso mantenere i colori dei vestiti scuri il più a lungo possibile? 

Ecco alcuni pratici consigli per mantenere il colore della tua biancheria belli e vivaci come appena acquistati.

 

Devi lavarlo per forza?

Ok, sembra una banalità, ma capita molto spesso che le persone lavino vestiti senza che ce ne sia davvero la necessità.

Non dico certo di andare in giro con vestiti sporchi e puzzolenti ;), ma considera ad esempio che un normale blue jeans, se non viene macchiato, può essere indossato tranquillamente 3 o 4 volte prima di essere lavato.

Persino una maglietta, se ad esempio siamo in inverno e non abbiamo sudato, può essere indossata un paio di volte prima di dover essere messa in lavatrice.

Considera che ci sono persone che, facendo confusione nel selezionare il bucato, riescono a lavare lo stesso capo due volte senza nemmeno averlo mai indossato. Capita specialmente se siete quel tipo di persone che tira fuori diversi vestiti prima di scegliere cosa indossare, e poi non rimette gli altri vestiti a posto.

Con questa semplice accortezza il colore dei tuoi capi possono tranquillamente durare il doppio prima che perdano il loro colore originale.

Impara a separare i vestiti

Leggere le etichette di lavaggio è una delle prime cose da imparare quando si comincia a fare il bucato.

Se hai paura di fare confusione, controlla l’etichetta prima ancora di comprare un vestito. Selezionando i capi alla fonte, prediligendo magliette e pantaloni facili da lavare e che non necessitano di particolari attenzioni di lavaggio.

I capi da lavare a secco ad esempio possono essere una bella scocciatura, anche perché se dovessero finire per errore nel cesto della biancheria, rischieresti di rovinarli senza possibilità di recupero.

Attento anche ai capi delicati. Non metterli mai in lavatrice insieme ai capi che sopportano temperature più elevate e cerca di prediligere il lavaggio a mano.

Se non sai come fare consulta la nostra guida su come lavare i vestiti delicati a mano.

Evita anche di mischiare i vestiti normali con quelli che infeltriscono e creano quei fastidiosi pallini. Molte volte si attaccano alle fibre degli altri vestiti facendoli sembrare sbiaditi.

 

Attenzione alla temperatura dell'acqua.

Cerca di lavare la biancheria con la temperatura più bassa necessaria per avere una corretta pulizia, e usa temperature elevate solo per i vestiti che necessitano di un’alta igienizzazione, come l’intimo e i lenzuoli.

L’acqua più è calda più farà scaricare il colore ai tuoi abiti, e anche per questo ti consigliamo di effettuare il ciclo di risciacquo sempre con acqua fredda.

Infatti non è necessario utilizzare acqua calda nella fase di risciacquo, che serve solamente a eliminare le tracce di detersivo.

Scegli il detersivo adatto

Cerca di utilizzare un detersivo apposito per i capi scuri e colorati, ma se questo non fosse possibile, utilizza una quantità minima di detersivo tradizionale.

Il detersivo infatti non solo aggredisce i tessuti per eliminare macchie e sporco, ma inevitabilmente porterà via un po’ di colore dalla stoffa.

Inoltre lavando con troppo detersivo rischierai di non riuscire a toglierlo completamente dai vestiti durante la fase di risciacquo. I capi con residui di detersivo appariranno opachi e sbiaditi.

Il ciclo di lavaggio ideale

A meno che gli indumenti non siano particolarmente sporchi, orientati sempre sui cicli di lavaggio più delicati: oltre ad essere più brevi sono anche meno aggressivi e agitano di meno i vestiti.

Anche per quanto riguarda la centrifuga scegli un basso numero di giri.

Per i capi scuri più delicati ovviamente prediligi il classico lavaggio a mano.

Quando carichi la lavatrice

Abbiamo due consigli per quando riempi il cestello della lavatrice:

  1. Non caricare troppo la lavatrice
  2. Rivolta i capi scuri e colorati per proteggerne la parte esterna, specialmente ai primi lavaggi.

Non asciugare direttamente al sole!

Sconsigliamo vivamente di asciugare i vestiti direttamente alla luce del sole: infatti i raggi UV danneggiano i tessuti e tendono a far sbiadire i capi colorati.

Se asciughi i vestiti all’aria aperta, cerca una zona all’ombra, possibilmente che sia ventilata per accelerare il processo di asciugatura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *