Come Lavare i Vestiti in Cotone

Come Lavare i Vestiti in Cotone

Cos'è il cotone

Prima di capire come lavare i vestiti in cotone, vediamo un attimo cos’è il cotone e per che cosa viene usato

Il cotone è essenzialmente una fibra tessile realizzato in fibre vegetali.

Si tratta di un materiale particolarmente adatto per la realizzazione di tessuti, è traspirante, resistente e facile da pulire, per questo viene impiegato per la realizzazione della maggior parte dei tessuti che abbiamo in casa.

Non solo magliette, ma anche tovaglie, canovacci, vestiti per bambini e persino i jeans in denim sono realizzati con dei filati di cotone.

Tuttavia pur trattandosi di un materiale molto resistente e facile da pulire, è importante lavare correttamente i vestiti in cotone, per fare in modo che il tessuto rimanga in ottime condizioni il più a lungo possibile

 

Come lavare i vestiti in Cotone

Il cotone è un tessuto completamente lavabile, e sicuramente avrai lavato dei capi in cotone tantissime volte.

Nonostante questo, ti raccomandiamo sempre di controllare l’etichetta di ogni vestito prima di lavarlo, perché alcuni vestiti possono avere delle altre fibre per fornire struttura al tessuto, oppure potrebbero essere presenti stampe e coloranti che richiedono un tipo di lavaggio più delicato.

Generalmente i vestiti in cotone se non vengono sporcati possono essere indossati anche un paio di volte prima di essere lavati.

Come Lavare i Capi in Cotone
SaponeNormale detersivo per lavatrice
TemperaturaIl cotone bianco può essere lavato ad alte temperature (fino a 90°), il cotone colorato al massimo 60°
Ciclo di LavaggioCiclo normale di lavaggio
Ciclo di AsciugaturaSia il cotone trattato che il cotone naturale può essere asciugato tra i 70° fino ai 90°
StiraturaIl cotone può essere stirato impostando il ferro da stiro fino a 200°

Lavare il Cotone - Pretrattare le Macchie

Ovviamente prima di passare al lavaggio in lavatrice è necessario pretrattare le macchie con uno smacchiatore. 

Visto che ogni smacchiatore reagisce in modo diverso a seconda del tessuto e da come è stato colorato, vi consigliamo di fare una prova su una cucitura interna o su un punto poco visibile del vestito prima di trattare direttamente la macchia

Scegli Detersivo e Ammorbidente

Il cotone, trattandosi di un materiale molto resistente, non necessita di particolari accorgimenti per quanto riguarda il detersivo, quindi puoi utilizzare un detergente ad alte prestazioni se i vestiti sono molto sporchi, oppure uno più delicato se i capi non presentano macchie ostinate.

Per quanto riguarda l’ammorbidente invece, non si tratta di un prodotto necessario, tuttavia aiuta ad ammorbidire il tessuto e distendere le pieghe, facilitando la stiratura

La Temperatura dell'Acqua

Come accennato il cotone sopporta anche alte temperature di lavaggio, tuttavia consigliamo di utilizzare alte temperature solo per calzini, mutande e tutti gli indumenti a diretto contatto con il corpo, dove è necessaria la massima igienizzazione.

Per tutti gli altri capi scegliete una temperatura più bassa, 60° andranno benissimo. Ridurrete il rischio che i vestiti restringano.

Temperature più basse eviteranno anche che i capi scoloriscano o sbiadiscano.

Il Ciclo di Lavaggio

Solitamente i vestiti in cotone possono essere lavati tranquillamente con qualsiasi ciclo di lavaggio. 

Consigliamo di utilizzare il classico ciclo per cotone per la maggior parte dei vestiti e orientarsi sui cicli più delicati solo per i vestiti più particolari, che ad esempio hanno pizzi, strass o simili.

L'asciugatura

Attenzione all’asciugatura: temperature elevate non solo rischiano di far restringere il cotone, ma creano delle pieghe e delle grinze più marcate e più difficili da stirare.

Per quanto riguarda lenzuola, asciugamani e il bucato in generale, potete usare la massima temperatura per velocizzare l’asciugatura, per gli altri indumenti, cercate di utilizzare temperature più basse.

Ovviamente potete anche stendere i vestiti all’aria aperta, in questo caso però evitate il contatto diretto con la luce del sole, dato che i raggi ultravioletti possono far sbiadire i colori.

Come trattare le Macchie

Trattate le macchie il più rapidamente possibile, per evitare che si secchino e si fissino sui vestiti.

Seguite le istruzioni del vostro smacchiatore e comunque lasciatelo agire una decina di minuti prima di mettere i vestiti in lavatrice.

Sbiancare il cotone quando diventa opaco

Molte persone usano la candeggina a base di cloro per sbiancare i vestiti di cotone bianco, ma la soluzione migliore è utilizzare candeggina a base di ossigeno.

La candeggina all’ossigeno agisce più lentamente, quindi consigliamo di lasciare tessuti in ammollo per almeno un’ora per ottenere un buon risultato.

Per evitare che i vestiti sbiadiscano , lavali al rovescio, non riempire troppo la lavatrice e cerca di usare acqua fredda se possibile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *