come lavare le scarpe in lavatrice

Come lavare le scarpe in lavatrice

Posso mettere le scarpe in lavatrice?

Lavare delle scarpe in lavatrice è molto semplice, sopratutto se seguirai la guida che ho preparato per te. 

Come tutto il vestiario anche le scarpe si rovinano dopo troppi lavaggi, ma tutti sappiamo quando è indispensabile lavarle: quando cominciano ad emanare un cattivo odore ;).

Perché le scarpe puzzano? E come evitarlo?

 Le scarpe assorbono il sudore, ed è questa la principale fonte di cattivi odori. Se non le fai asciugare quotidianamente, il sudore ristagna e le calzature cominceranno ad emanare cattivi odori.

Il consiglio principale è quello di indossare un paio di scarpe diverso ogni giorno, così da dare il tempo a ogni paio di scarpe di arieggiare ed asciugarsi prima di essere reindossato. 

Ovviamente è importante indossare sempre un paio di calzini, perché aiutano ad assorbire il sudore.

Ci sono anche altre ragioni per cui le scarpe iniziano ad emanare un cattivo odore, come ad esempio la presenza di funghi o il materiale stesso delle scarpe, che non lascia traspirare il piede.

Alcuni materiali infatti, come la pelle, non lasciano respirare i piedi e possono intrappolare il sudore che causa gli odori

Come lavare le scarpe in lavatrice

Capito come limitare i danni, vediamo come è meglio lavare le tue scarpe se intendi metterli in lavatrice.

Lava scarpe da ginnastica e scarpe da tennis – ovviamente non vorrai mettere in lavatrice scarpe in pelle o in camoscio. Lavare le scarpe in lavatrice è molto comodo, ma rischioso, quindi evita di lavare in lavatrice le tue scarpe preferite.

Togli lacci e solette – metti i lacci in un sacchetto a parte prima di metterli in lavatrice, e evita assolutamente di mettere anche le solette nel cestello di lavaggio: piuttosto lavale a mano, usando soluzione di acqua tiepida e detersivo per  rimuovere macchie  e odori. Poi lasciali asciugare all’aria.

Aggiungi asciugamani  – Non mettere solo le scarpe da lavare in lavatrice, ma aggiungi qualche vecchio asciugamano per mantenere il carico bilanciato e evitare che le scarpe sbattano nel cestello rovinandosi prima del tempo. Per proteggere ulteriormente le scarpe, puoi anche metterle in una retina per bucato.

Come impostare il ciclo di lavaggio – Molto semplicemente utilizza un ciclo per delicati, opta per un detersivo liquido ed effettua il lavaggio con acqua fredda. Evita la centrifuga, ma se proprio vuoi usarla, imposta un basso numero di giri.

Disinfetta se necessario  – Per prevenire la formazione di funghi, può essere una buona idea aggiungere un po’ di disinfettante all’inizio del ciclo di lavaggio. Prova ad aggiungere un disinfettante a base di olio di pino all’inizio del ciclo di lavaggio. Il disinfettante deve contenere almeno l’80% di olio di pino ed in questo caso dovrai impostare un lavaggio con acqua calda affinché faccia effetto.

Posso asciugare le scarpe in asciugatrice?

Assolutamente non mettere le scarpe nell’asciugatrice.  Le alte temperature possono danneggiare la colla e far restringere alcuni materiali. L’uso dell’asciugatrice può anche deformare in modo permanente le scarpe.

Altri modi per lavare le tue scarpe

Se non vuoi correre il rischio di rovinare le tue scarpe mettendole in lavatrice, puoi provare uno dei seguenti metodi:

Lavare a mano le scarpe in tessuto  – Puoi usare una soluzione composta da un cucchiaino di detersivo per piatti e due tazze di acqua calda per lavare a mano le scarpe in tessuto. Strofina semplicemente le scarpe usando la soluzione e uno spazzolino da denti, quindi asciugale con un tovagliolo di carta. Puoi lavare le tue solette usando la stessa soluzione.

Usa l’aceto sulla pelle  – Se hai a che fare con scarpe di cuoio, ti consigliamo di usare parti uguali di acqua fredda e aceto bianco distillato. Immergi un panno nella soluzione, quindi pulisci le scarpe e lasciale asciugare all’aria.

Deodorare  : ci sono anche modi semplici per combattere l’odore delle scarpe. Cospargi le scarpe con bicarbonato di sodio e lasciale riposare per tutta la notte per eliminare i cattivi odori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *