Perché i vestiti si restringono in lavatrice e come evitarlo

Perché i vestiti si restringono?

Lo so. Sei stata molto attenta questa volta. Hai fatto il bucato alla perfezione, seguito le etichette e magari per non danneggiare i tuoi capi hai anche evitato di usare la centrifuga. 

Ma allora perché i tuoi vestiti continuano a restringersi? Semplicemente molte volte dipende dal tipo di stoffa, dal tipo di trama e da come è stata lavorata. 

Certo, anche come usi la lavatrice è molto importante, per questo ora andremo ad analizzare tutte le possibile cause che rovinano il tuo bucato e come porvi rimedio.

I tessuti che si restringono di più

I tessuti che tendono a restringersi sono quelli naturali: lino, cotone, lana, bambù, seta e viscosa sono solo alcuni esempi. Questo perché nei processi produttivi i fili vengono tirati, per essere lavorati ed intrecciati. Con il tempo quindi i tessuti tenderanno a ritornare alle dimensioni originali, provocando il restringimento del capo.

I tessuti sintetici, tranne particolari casi, non hanno di questi problemi, quindi nylon poliestere e acrilico sono sicuramente i capi che potete lavare con maggiore tranquillità.

Evitare che i vestiti si restringano

Ok siamo giunti al momento che aspettavi, ecco tutti i consigli per evitare di rovinare i tuoi vestiti preferiti:

  • Il Preshrunk: Per le fibre naturali, cercate la dicitura “preshrunk“, che significa pre-ristretto. Le migliori marche aggiungono questo trattamento al processo di produzione. Ovviamente non lavano i capi per farli restringere, ma li passano attraverso una macchina che spinge o compatta le fibre. 
  • Leggi l’etichetta: Lo ribadisco tutte le volte, ma dovete seguire meticolosamente le istruzioni sul  ciclo di lavaggio, sulla temperatura e sul ciclo di asciugatura.
  • Lava a basse temperature: l’acqua troppo calda rovina la stoffa e tende a favorire il restringimento degli indumenti.
  • Prediligi i cicli delicati: il lavaggio per capi delicati stressa meno il tessuto, e per lo stesso motivo dovresti anche limitare l’uso della centrifuga.
  • Evita l’asciugatrice: lo so, l’asciugatrice è comoda, specialmente d’inverno, ma se non vuoi che i tuoi vestiti si restringano almeno quando il tempo lo permette fai asciugare i vestiti all’aria aperta, è il metodo più sicuro per allungare il ciclo di vita dei tuoi vestiti.
  • Utilizza saponi liquidi: 

Come non far restringere il cotone

I vestiti si restringono specialmente se sono di cotone. Questa fibra naturale infatti tende a ridurre il proprio volume del 4-5% dopo il primo lavaggio. 

Sia chiaro, è una cosa fisiologica ed indice della bontà del tessuto, ma possiamo limitare questo effetto mantenendo la temperatura di lavaggio compresa tra i 30° e i 60° gradi. 

Se utilizzate la centrifuga tenete bassi i giri, cercando di non superare gli 800 giri al minuto.

Infine se utilizzate un asciugatrice, abbiate l’accortezza di lasciare i capi leggermente umidi e terminare comunque l’asciugatura all’aria aperta.

Consigliamo leggere la nostra guida su come lavare i vestiti in cotone per preservarne la durata e limitare il restringimento.

Recuperare i vestiti troppo stretti

Ok, fin’ora abbiamo parlato di come evitare di far restringere i vestiti, ma se siete capitati in questa pagina probabilmente ormai il danno è fatto.

C’è ancora qualcosa che potete fare per recuperare i vestiti troppo ristretti, vediamo insieme cosa:

  1. Immergi i capi ristretti in acqua tiepida e balsamo. 
  2. Aspetta mezz’ora
  3. Strizza l’indumento senza risciacquare, in modo che il balsamo continui ad agire sulle fibre
  4. Posiziona il vestito tra 2 asciugamani, arrotolali e aspetta 10 minuti
  5. Recupera il vestito, posizionalo su un piano e tiralo delicatamente, allargandolo 
  6. Posiziona dei pesi ai lati per fargli mantenere la nuova forma.  
  7. Fai asciugare il capo
Ovviamente questo metodo non fa miracoli, ma può aiutare a recuperare qualche centimetro.

Come fare il bucato

Come avrai capito non si può evitare che certi tipi di tessuti si ritirino, però puoi evitare che il restringimento sia troppo evidente, ed evitare che i tuoi capi restringano per colpa di un errore di lavaggio.

Se vuoi dei consigli su come fare il bucato consulta la nostra guida su come fare il bucato in 10 semplici passaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *